28 Giugno 2022
News
percorso: Home > News > GS BELVEDERE

LETTERA DEL PRESIDENTE

12-06-2022 07:38 - GS BELVEDERE
Per chi non fosse presente ieri alla festa conclusiva del GS Belvedere Trento, ecco il discorso del Presidente Andrea Balduzzi sull'entusiasmante stagione appena conclusa.
LETTERA DI RINGRAZIAMENTO BELVEDERE

Caro Belvedere, che emozione! Siamo giunti al termine di una stagione incredibilmente lunga, una stagione dove possiamo dire di aver compiuto qualcosa di veramente grande!

Mai avrei pensato di trovarmi in questa posizione 30 anni fa quando alle Navarini iniziai a fare i primi palleggi, poi il tempo è passato velocemente e la voglia di trasmettere quella sana passione agli altri mi ha catapultato all’altro capo della panchina. La voglia di dare agli altri quel sostegno che io ho avuto al posto loro ha segnato immense gioie.

Caro Belvedere ora mi ritrovo qui, in veste di Presidente, ruolo che forse non mi si addice e non sento propriamente mio quanto il ruolo di allenatore; sono passati proprio tutti questi anni da quando sono entrato a far parte di questa enorme ed emozionante famiglia!



Ogni giorno di corsa. I primi messaggi all’alba, le telefonate, le chiacchere... E’ una vita particolare quella di chi si dedica a realtà come la tua. Sembra facile da fuori. Magari fosse così semplice. Dietro le quinte, c’è un mondo. Un insieme di briciole che compongono un piano complesso fatto di programmazione e gestione.



In questi anni abbiamo cercato in tutti i modi di essere un punto di riferimento per le tue ragazze.

Chi ce lo fa fare di essere parte integrante della crescita di un adolescente? La voglia di dare agli altri quel sostegno che abbiamo avuto al posto loro. Perché chiunque può fare l’allenatore, il dirigente, l’accompagnatore, ma Esserlo è diverso. E’ la passione che ci spinge a farlo!



Caro Belvedere, ormai sei diventato davvero importante perché certi percorsi, quando passione e competenza dialogano nella stessa lingua, sono piacevolmente inevitabili. Da parte mia, del Direttivo che mi onoro di presiedere e di tutto il movimento ti faccio i più sinceri complimenti, pregandoti di estenderli alle ragazze, allo staff tecnico e a tutti i collaboratori.



Grazie ai tuoi dirigenti nel nome di Anna e Massimo, che hanno sempre creduto nella dedizione al lavoro e nella determinazione perché si sono sempre sacrificati insieme a me perché l’obiettivo stagionale risultasse sempre perseguibile.

Grazie a tutto il direttivo, Loredana, Luciana, Sonia, Antonello, Stefano, Simone, Massimo e Anna per la preziosa collaborazione e condivisione di idee.



Grazie alle tue ragazze, a tutte loro un grazie particolare, dalle senior alle piccoline! A loro dobbiamo tanto, soprattutto alla loro fermezza nel desiderio di scrivere una pagina di storia sportiva importante per te Belvedere, nonostante il cammino ci abbia messo di fronte a dei test da superare. E sono state proprio loro, le tue ragazze che lavorando con grande impegno ci hanno tramesso quella forza in più per non mollare di un centimetro anche nei momenti più “complicati” ed allo stesso tempo entusiasmanti!



Grazie ai tuoi allenatori, Beppe, Eleonora, Giulia, Ini, Lia, Loredana, Maddalena, Mattia, Omar, Simone, Sofia, ai veterani ed a chi è arrivato nella nostra famiglia da poco, perché con loro si è rafforzato il significato di squadra, abbiamo discusso in ogni modo cercando di trovare il meglio! Grazie ai preparatori, Luca e Thomas, che ci hanno messo nelle condizioni fisiche migliori per portare al termine questa elettrizzante stagione.



Un grazie speciale ai genitori che hanno sempre sostenuto le ragazze senza mettere addosso la pressione, che le hanno accompagnate in ogni trasferta possibile e a chi ha seguito sui social l’ultimo atto. Grazie a Roberto Caldonazzi che ci ha seguito anche nelle trasferte infrasettimanali dell'ultima fase sostenendo le ragazze a ritmo del suo tamburo. Grazie a Eugenio Pusceddu per aver fatto tutte le riprese delle partite e anche le dirette Facebook delle finali e Giuseppe Cau che ha invaso i social con i suoi immancabili post ad ogni partita.

Grazie agli accompagnatori dei vari gruppi, Giovanni, Iliana, Massimo, Sonia e Sonia perché con loro si è instaurato un rapporto di amicizia che va oltre la palestra.



Grazie a Sisa che dopo avere ascoltato attentamente le nostre esigenze ha curato per te Belvedere in maniera impeccabile ogni aspetto del sito internet, dei social, dei rapporti con la stampa e molte mansioni di segreteria, insomma tassello importantissimo per tutti! Grazie a Lisa per aver gestito al meglio l’organizzazione dei tavoli, parte indispensabile durante tutte le partite ed a Enea per essersi, lasciami passare il termine, "smazzato" nella gestione dei calendari



Sento doveroso riconoscere e ringraziare tutti per il tanto tempo messo a disposizione, per la disponibilità al sacrificio personale, per la passione per condividere fatiche e per festeggiare risultati.

Lo sport ha una sua speciale attrattiva per coloro che l’hanno praticato e lo praticano: c’è tutta la bellezza della giovinezza, il benessere che unifica anima e corpo, la gratificazione di essere parte di una squadra.



Ringrazio tutti i nostri tifosi per aver capito e condiviso con noi il nostro progetto di diffusione della Pallacanestro prima ancora della pur importante sfida sportiva.



Grazie ai nostri sostenitori, alla Circoscrizione, al Comune e alla Cassa Rurale di Trento, proprio con loro abbiamo avuto la certezza di non essere mai stati soli, di aver sempre qualcuno accanto pronto a darci una mano a credere con noi che i progetti si possono realizzare.



Se è vero che il tempo dà l’esatta misura della bontà di un’opera, della sua validità ed importanza, allora i 32 anni che hai raggiunto caro Belvedere è il più eloquente attestato di merito che questa società ha offerto in questi anni: dal germoglio è nata una pianta rigogliosa che ha ramificato di anno in anno offrendo frutti preziosi.



un caro saluto, Andrea



Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie