25 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > FEMMINILE > UNDER 16

U16: GIORNATA 8 - PRIMA FASE

20-12-2015 18:00 - UNDER 16
Ci si trova alle 14.15 per la trasferta a Riva con questi presupposti: praticamente senza allenamenti in settimana, causa l’annuale “esproprio” della Palestra Navarini da parte degli aspiranti avvocati (… ma proprio sempre e solo le Navarini?) e senza … coach Andrea, trattenuto a letto da un virus di stagione! Le ragazze sono un po’ disorientate, ma già nel viaggio capiscono che debbono fare gruppo e mettercela tutta per vincere, anche contro il destino avverso.
Al PalaGarda ci viene assegnata la sala pesi per il cambio d’abito e si scende in campo cercando, prima di tutto, di costruire concentrazione.
Partenza un po’ freddina, si subisce qualche back door di troppo, ma le ragazze fanno capire di volersela giocate. Senza allenatore in panca che dà qualche saggio suggerimento non sempre i giochi d’attacco sono fluidi e con la giusta circolazione di palla, ma la difesa tiene piuttosto bene, anzitutto impedendo alle giovanissime cestiste rivane di correre in contropiede – come sappiamo sanno fare molto bene – e fermando la pericolosità di Chemolli su cui Margherita è sempre presente con i tempi giusti. Si va quindi all’intervallo lungo avanti di un solo punto (22 a 21).
Nell’intervallo le ragazze si parlano un po’, capiscono che non debbono farsi innervosire da qualche giocata molto fisica delle avversarie e che va cercata qualche variazione nel gioco difensivo, operando anche talora con la difesa a tutto campo per trovare maggiori spazi per correre in velocità in attacco. E così nel terzo quarto giocano come sanno e ottengono un bel parziale di 18 a 9.
Partita chiusa? Nemmeno per sogno. La Cestistica mette sul campo tutto il suo talento di aggressività difensiva e gioco veloce e le nostre vanno in confusione consentendo a Riva di tornare totalmente in partita, andando aventi di due punti a pochi minuti dal termine. E’ qui che le nostre ragazze hanno dimostrato il giusto orgoglio, riuscendo a ricompattarsi e, con qualche giocata individuale, a far uscire per cinque falli le giocatrici perno del gioco rivano, Omezzolli e Chemolli.
A questo punto si poteva e si doveva vincere.
Nota di merito per Alessia che, dopo qualche minuto iniziale un po’ preoccupato, ha dato il là alla squadra anche grazie ad un’ottima percentuale al tiro libero. Ma un bravo a tutte, come gruppo e singolarmente! E buone feste.

Cestistica Rivana 44 – Belvedere Basket Trento 48 (8-11, 13-11, 9-18, 14-8)

Cestistica Rivana: Chemolli 14, Andreis, Ravenda 7, Bertoldi 4, Piatti, Raggi 2, Piccoli 4, Prezzi 7, Omezzolli 6, Amistadi – All. Fumagalli.

Belvedere Basket Trento
: Mulè 5, Menato 17, Maccani 5, Caldonazzi V. 1, Targa 9, Caldonazzi H. 4, Cestari 5, Moglie 2, Savoia, Depaoli, Bocchi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it