05 Dicembre 2022
News
percorso: Home > News > FEMMINILE > SERIE C

SERIE C: 3° GIORNATA DI ANDATA - 2° FASE

28-04-2022 10:45 - SERIE C
A 4 giorni dalla prima gara, si è giocata la "rivincita" contro Pall. Mirano, recupero della 3° giornata di andata che era saltata lo scorso 26 marzo. Le nostre ragazze si presentano a Mirano al gran completo, orfane solo di Villarini tornata nella sua Umbria per motivi famigliari, ma con Reversi impossibilitata a giocare, Scarciello presente in panchina solo in borghese e capitan Gelmetti incerottata dopo una leggera storta rimediata martedì sera ad allenamento. Oltre alle 13 ragazze e allo staff tecnico, c'era anche un piccolo ma assai prezioso manipolo di tifosi venuti da Trento a sostenere la squadra in queste ultime e fondamentali giornate della 2° fase.

Parte forte Mirano, voglioso di aggiudicarsi una gara prestigiosa che sicuramente gli darebbe una grande spinta in vista degli imminenti playoff e anche di "vendicare" la sconfitta patita al Palanavarini lo scorso sabato. Le ragazze di coach Polo sono da subito aggressive, andando forte a rimbalzo e soprattutto difendendo forte sulla palla fin dal primo possesso. Per fortuna nostra però in attacco sono molto imprecise e non riescono a convertire in punti tutta la verve che dimostrano di avere, specialmente nei movimenti senza palla che spesso le portano a eludere la difesa trentina e trovarsi completamente smarcate per un buon tiro. Le trentine dal canto loro partono bene con Aquilini, Pusceddu e Margonar ad attaccare il canestro, ma dopo questi primi spunti cominciano ad avere anche loro problemi con il ferro. L'ingresso di Polesel (subito una bomba) e di Prezzi (con 3 punti di fila) danno un po' di respiro al Belvedere che chiude il primo quarto avanti 8 a 13.

Il secondo quarto vede un'ottimo inizio del Belvedere che si porta subito sul + 10 (10 a 20) con Polesel indemoniata a recuperare palloni a destra e a manca che converte poi in ottimi contropiedi, portando le sue a 6 minuti sul + 15 (12-27). In questa prima metà è evidente che se le ragazze di coach Eglione attaccano il ferro e alzano il ritmo in difesa, la partita può essere portata a casa. Tuttavia nella seconda metà è la squadra di casa ad alzare il ritmo con una pressione tutto campo che fa perdere qualche colpo alle trentine. La Pall. Mirano ne approffitta per riportarsi sotto (22-27 a 3') pur non riuscendo ad avere il solito contributo dalla propria miglior marcatrice, Muscariello, che continua a litigare con il ferro. E' capitan Gelmetti a togliere qualche pensiero a coach Eglione, infilando 7 punti consecutivi nell'ultimo minuto e mezzo del quarto, che si conclude così 22 a 34.

Nella terza frazione, le ragazze di Mirano aumentano ulteriormente l'aggressività in difesa, con una zone press a tutto campo che si trasforma poi in zona 2-3 sulla metà campo. Le ragazze di coach Eglione si accontentano del tiro da fuori con magre percentuali e non riescono mai a piazzare il break decisivo, ma si limitano a conservare il vantaggio acquisito nella prima metà di ara. Quello che non cala nelle file del Belvedere è l'intensità in difesa, a partire da Margonar e Meneghini che non danno tregua ai playmaker avversari. Nei minuti finali coach Eglione gioca la carta delle difese a zona alternate e ne approfitta per recuperare due o tre palloni che consentono alle trentine di andare al terzo riposo avanti 30 a 46.

Il quarto periodo inizia come pura gestione del risultato da parte del Belvedere, con un conseguente calo di intensità e delle percentuali al tiro. E' Manuela Rech a dare la carica in questo frangente: con una bomba al 6' porta le sue al + 20 (32-52) e, insieme a Prezzi, attacca incessantemente l'area con ottime penetrazioni guadagnandosi falli e canestri. Coach Eglione ha modo di fare ruotare le sue giocatrici che vanno tutte a referto e chiudono la partita con il punteggio di 41 a 70.

Un applauso alle ragazze che hanno affrontato una lunga trasferta infrasettimanale e hanno saputo gestire e vincere una gara di massima importanza in vista della sfida di domenica contro Padova che decreterà la prima promossa in serie B. Palla a due alle ore 19 a Padova.



Apigi Mirano - GS Belvedere Basket Trento 41-70

(8-13, 14-21, 8-12, 11-24)



Apigi Mirano:
Fiorin 2, Brusò 8, Carraro 10, Scaramuzza 2, Pozzato, Grasso 4, Salmaso, Ametrano, Maronato 10, Gherlardoni, Muscariello 4, Cazziola. All. Polo, Ass. All. Boato



GS Belvedere Basket Trento: Odorizzi 4, Polesel 11, Pusceddu 13, Gelmetti 9, Pezzato, Meneghini 4, Prezzi 8, Margonar 6, Spader 1, Aquilini 3, Scarciello ne, Rech 11. All. Eglione, Ass. All. Reversi.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie