01 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > FEMMINILE > SERIE C

SERIE C: GIORNATA 3

27-10-2014 12:32 - SERIE C
Nella seconda trasferta stagionale in quel di Conegliano le nostre ragazze non brillano e perdono una partita che probabilmente era alla loro portata. Ci presentiamo di nuovo un po´ a corto di playmaker, con la sola Pallaoro a occuparsi della regia (assenti Salandini e Rizzo, che anche se non solo play di ruolo, danno una grossa mano a portar su la palla). La chiave della sconfitta risiede tutta nell´avvio di partita: le nostre ragazze vengono letteralmente travolte da un primo quarto avversario praticamente perfetto. Le trevigiane impattano la partita con la giusta "cattiveria" e con percentuali altissime scavando subito un divario di 10 punti che le trentine si porteranno dietro per tutto il match. Bazzo comincia subito a bucare la retina con precisione, mentre dall´altra parte noi fatichiamo non poco a trovare la via del canestro. Il nostro attacco è frettoloso e caotico, sicuramente anche per il gioco molto più fisico delle nostre avversarie, spesso e volentieri ignorato dai grigi. Perdiamo ancora troppi palloni, concedendo alle avversarie facili contropiedi e attacchi in sovrannumero. Nel secondo quarto cominciamo ad entrare in partita, cercandoci un po´ di più in attacco e stringendo le maglie in difesa: infatti vinciamo il quarto di 1 (13-14) e chiudiamo a metà gara sotto di 9 punti: 30-21. Nel terzo quarto ci si attende la svolta da parte delle trentine, ma il nostro gioco è fatto ancora di soluzioni affrettate, poche collaborazioni e molto nervosismo a causa dell´arbitraggio che di certo non aiuta a ragionare e giocare un buon basket. Nel quarto e ultimo periodo che si apre sul 45-32, quando sembrava che il risultato fosse già scritto, le nostre ragazze hanno un moto d´orgoglio: aiutate da un press che frutta almeno tre o quattro recuperi e da una difesa a zona ospite che ci mette molta meno pressione in fase offensiva, recuperano piano piano tutto il distacco con triple in transizione (Aquilini e Pallaoro), falli e canestri (Scarciello e Prighel) e riagganciano la partita, fino al -5. A 11 secondi dalla fine Pezzato sigla il -2 con una bomba dall´angolo. Sulla rimessa, coach Oss Emer chiede giustamente il fallo immediato che le giocatrici in campo commettono intelligentemente, evitando le giocatrici di punta. Ferrari segna 1/2 portando le sue al +3. Sul secondo tiro libero il rimbalzo è nostro e voliamo di là con Pezzato che però non riesce a sfruttare l´occasione con un tiro che non prende niente. Peccato per il risultato finale e per i tre quarti della gara giocati davvero sottotono dalle nostre, ma il recupero finale è stato davvero un ottimo segnale da parte della squadra che si è unita per riscattarsi e portare a casa il risultato finale. Dobbiamo lavorare sulla mentalità e riuscire a tenere alta la concentrazione più tempo possibile, in vista di partite ben più difficili di questa. Forza ragazze, non molliamo!

B.F. Conegliano 53 - Gs Belvedere 50 (17-7, 13-14, 15-11, 8-18)

B.F. Conegliano: Ferrari 1, Lollo 2, Bazzo 17, Tasca 16, Malbasa 9, Perencin 1, Ceotto 2, Polegato 2, Comozzi ne, De Martin 3, Pattaro ne. All. Elena E. Aiuto all. Sossai

Gs Belvedere: Aquilini 9, Bottura 1, Carli, Polesel 7, Prighel 7, Scarciello 15, Gelmetti 5, Pezzato 3, Pallaoro 3, Porru ne. All. Oss Emer. Aiuto all. Ciech.

Realizzazione siti web www.sitoper.it